Articoli

I veri Eroici in Moto …

… non lasciano mai indietro nessuno! BUON AGOSTO A TUTTI!!

Mongolia-Motorbike-Marathon-6181_rsz_logo

Beato te che …

Conosco Tommaso da una ventina di anni. Ma passare insieme un intero mese gomito a gomito, su e giù per la Mongolia, è tutt’altra musica …

Tommaso è un fotografo professionista, con una specializzazione nel turismo e in particolare nei viaggi in moto – suo primo amore-per la testata “Motociclismo“; quando gli abbiamo proposto di documentare questa edizione 2017 del “Mongolia Motorbike Marathon” ha accettato subito, con un entusiasmo che solo i veri appassionati conoscono.

L’unica richiesta che ha fatto è stata quella di poter fare tutto il viaggio in sella alla moto, per essere totalmente immerso nello spirito del gruppo e dell’avventura – ci avrebbe pensato lui a trovarci posto per un bancale di materiale fotografico fra reflex droni luci cavalletti; vabbè gli abbiamo detto, contento te – noi comunque ti teniamo sempre pronto un posto su uno dei fuoristrada della organizzazione, nel caso cambiassi idea strada facendo …

E alla fine quel posto sulla jeep è sempre rimasto libero, nonostante che il viaggio, anzi, i due viaggi, si siano rivelati in diversi frangenti più impegnativi del previsto.

E certamente questo suo essere “on the road” gli ha consentito di costruire un rapporto alla pari, di grande confidenza, con i partecipanti al viaggio. E più di una volta, ho sentito rivolgere a Tommaso la fatidica frase “beato te che …“: beato te che fai un lavoro che ti piace tanto, che ti fa viaggiare sempre in moto sugli itinerari più belli al mondo; quasi quasi: beato te che sei sempre in vacanza …

E’ un pensiero legittimo, si intenda, per chi sta dall’altra parte dello schermo, e di certe attività vede solo i tanti aspetti apparentemente positivi; se io invece a proposito di quella teoria di  “essere sempre in vacanza” già nutrivo qualche dubbio, beh, in questa esperienza me ne sono fatto una idea molto chiara: insomma, vi sconsiglio vivamente di dividere la vostra camera in viaggio con un fotografo professionista!!

Nel cuore della notte senti tramestare nella gher -oddio un ladro, pensi!-, e invece no, è lui che cerca di vestirsi per andare a catturare i paesaggi dipinti dalle prime luci dell’alba, per poi casomai rientrare dopo pochi minuti sbuffando come un muflone ubriaco perchè fuori è tutto nuvolo …

poi tutto il giorno a saltellare avanti e indietro dal resto del gruppo come un grillo impazzito per cercare le inquadrature più belle

DSCN6969_corr_rsz

e tu sulla Land che fa da pastore/scopa a sbandare temerariamente per continuare a tenere unito il gregge nella steppa senza perdere questa pecora nera …

il buon Pastore e l pecorella smarrita

senza tregua fino a tarda sera quando, dopo chilometri di piste, polvere, birra e vodka, non vedi l’ora di buttarti sulla branda, e invece NO!, ci sono da scaricare millemila giga di foto e video, salvarli in almeno due hard-disk diversi, selezionare almeno le foto migliori e cominciare a ritoccarle e correggerle, tanto per capire se in redazione potranno piacere o meno, e infine fare manutenzione a tutta la attrezzatura perchè sia perfettamente pronta per la giornata successiva …

DSC00072_corr_rsz

E per fortuna che c’è sempre qualche anima pia disponibile a dare una mano mentre si scatta!

DSCN7525_rsz

Insomma, certamente Tommaso fa un lavoro speciale, che gli da grandi soddisfazioni umane e professionali; ma ecco, non pensate che sia una vacanza, affatto! e anzi gli auguro di potersela prendere presto una vacanza vera, senza moto nè macchina fotografica, per non rischiare di ridursi così! 🙂

DSCN6008_rsz

 

Buon Viaggio Eroico 2017!

Cari Eroici amici,

il 2016 -anno bisesto- non sarà facile da dimenticare! Numerosi terremoti, sia metaforici che reali, hanno prodotto ulteriori macerie su un paesaggio già duramente segnato da una incessante crisi economica e sociale.

Talvolta sembra mancare una mappa verosimile, il sentimento collettivo di un itinerario possibile e ulteriore, in cui ognuno possa disegnare il proprio percorso individuale; ma è una mancanza apparente – noi viaggiatori lo sappiamo bene: il futuro arriva sempre, e non c’è un altrove bell’è che fatto ad aspettarci, se non quello cui siamo capaci di arrivare noi, chilometro dopo chilometro!

La nostra moto è lì, a garantirci un sorriso non appena riusciremo a saltarci in sella: il 2016 è stato generoso di splendide avventure lungo le più belle strade bianche d’Italia e del Mondo, e possiamo guardare con altrettanta fiducia al 2017 che sta per prendere il via!

L’agenda per l’anno nuovo è già fittissima di impegni: tutti gli appuntamenti “classici” confermati, dalla Winter Heroes al FURBINENtreffen tanto per cominciare, i grandi viaggi oltrefrontiera raddoppiati dopo le soddisfazioni di quest’estate, dal “BalkansTT” proposto in versione sia soft che hard al “Mongolia Motorbike Marathon” che farà rotta oltre che nel deserto del Gobi anche verso i laghi e le foreste del nord, verso la Siberia; e naturalmente qualche progetto nuovo da sperimentare, come ad esempio in aprile alla fiera “Rimini Off Road” da cui poi partiremo per una memorabile traversata appenninica! Intanto segnatevi le date, dal 21 al 25 aprile, che a breve svelerò tutti i dettagli!

ror-12

Per non rischiare di perdere la bussola ho creato una pagina riassuntiva di tutte le nostre possibili occasioni di incontro; vi invito a tornare spesso a visitarla, perchè via via si arricchirà fino ad occupare praticamente ogni fine settimana – insomma, non preoccupatevi, il 2017 sarà un anno davvero eroico e senza il rischio di annoiarsi! :-)!

Di tutti questi bei programmi potremo già parlarne a viva voce a Verona al “Motor Bike Expo” dal 20 al 22 gennaio; nell’attesa di rivedervi di persona, mando di cuore a voi e ai vostri cari il LAMPeggiante augurio di un 2017 ricco di soddisfazioni on the road e nella vita,
Andrea

buon_2017

Eroici in Mongolia: il FILM in anteprima!

Cari eroici amici a due ruote, siamo felici e un po’ commossi di invitarvi a un indimenticabile assaggio di Mongolia in occasione della proiezione in anteprima del film dedicato al “Mongolia Motorbike Marathon” 2016.

Al seguito della intrepida avanguardia di bikers che in sella alle mitiche “Mustang” hanno solcato le piste del Gobi e guadato i mille rivoli dell’Orkhon c’era infatti una troupe video composta da Rebecca alla regia e Luca alle riprese: sono tornati a casa con Terabyte di immagini favolose, che ora stanno lavorando a tagliare mixare a limare.

Evento cinematografico di punta della nuova stagione, candidato a innumerevoli premi internazionali, in attesa di essere lanciato sui migliori schermi del globo, il sipario sul nuovo capolavoro del cinema nomade sarà sollevato sabato 22 ottobre a Verona.

L’invito è naturalmente aperto anche a vicini, colleghi, amici e familiari che siano stati contagiati dalla nostra avventura nella terra di Genghis Khan.

L’appuntamento è per le 15 e 30 nella scintillante cornice del locale di Mr. Martini, in via Trombetta 39; vista la febbrile attesa di pubblico e di critica, si suggerisce di prenotarsi un posticino in sala tramite i consueti contatti. Stessa accortezza è raccomandata a chi avesse poi piacere di fermarsi a cena (a breve il menù) con i protagonisti del film, e sentire dalla loro viva voce le emozioni del “Mongolia Motorbike Marathon“.

Insomma, è ora di far risuonare il mitico “SIGNORI, IN SELLA”!!

il-film

L’evento su Facebook

il Menù

– antipasti misti con taglieri di prosciutto crudo di Parma stagionato 24 mesi servito con mozzarella di bufala campana, verdurine pastellate croccanti con salsa agrodolce, salmone affumicato con burrata e fave di cacao amaro, piatti di riso nero venere saltato con salmone affumicato e verdure primaverili, il tutto innaffiato di Prosecco Brut 2014 la Pria;

– un Hamburger a scelta tra: classico con carne di manzo, bacon, cheddar e chips di patate artigianali, oppure vegetariano con tomino, verdure saltate e chips di patate artigianali;

– un drink a scelta;

– un dolce della casa;

Euro 30,00 a casco

dscn2434_mod