Raccontaci la tua Eroica!

Dopo il formidabile interesse che avete dimostrato alla presentazione del progetto “Eroica On Life“, ci siamo gasati ancor di più e -in attesa di incontrarci virtualmente sul percorso di “Polvere&Gloria“- lanciamo questo concorso cui siete tutti caldamente invitati a partecipare: è simpatico e facilissimo come bere un bicchiere di buon Chianti; seguite le indicazioni del video,

e poi spedite il vostro (preferibilmente via WeTransfer) al consueto indirizzo mail: <info@eroiciinmoto.it>; , potrete vincere una maglietta fichissima ed esclusiva a tiratura limitata, da vero #SUPERHEROES!

Arrivederci a presto, on (e OFF!) the road!!

Pronti a (RI)partire?!

“In tempi duri dobbiamo avere sogni duri, sogni reali,
quelli che, se ci daremo da fare, si avvereranno”

Car* Eroici in Moto,

chi avrebbe mai potuto immaginare che questa”Polvere&Gloria” 2020 fosse destinata a diventare una edizione stra-ordinaria, da veri #SUPERHEROES?!

E invece eccoci qua, ad attraversare la tempesta più terribile della nostra epoca; e proprio nel cuore più furioso dell’uragano sono finiti non solo i valori fondamentali dell’esistenza, la salute e il lavoro, ma anche le dimensioni del viaggio e della convivialità -quelle in cui noi viviamo le ore più liete del nostro tempo libero.

Fermi, soli, per settimane, abbiamo avuto modo di definire con ancora maggiore chiarezza ciò che per noi è importante. Noi non facciamo “giri in moto“; siamo una grande tribù nomade che si dà appuntamento nei luoghi più piacevoli del mondo, per celebrare rispettosamente i piaceri della vita, dalle meraviglie della Natura al fascino della contemplazione solitaria alla gioia della condivisione con splendidi amici vecchi e nuovi; alla faccia dei network virtuali, costituiamo una trama itinerante di sentimenti che abbraccia tutti i protagonisti, dalle comunità che ci ospitano e con cui finiamo per stringere preziosi gemellaggi a tutti i partner e i fornitori che contribuiscono a rendere ancora più ricchi i nostri incontri.

Questa rete affettuosa non si è certo allentata con il “lockdown”, e anzi è stata preziosa nell’attraversare insieme la tempesta, ed è già al lavoro per ricostruire il bel tempo: fra l’altro noi motociclisti partiamo avvantaggiati, perchè il “distanziamento sociale” è nel nostro DNA -salvo quando c’è da stringersi attorno a un tavolo sontuosamente imbandito-, e perchè non avevamo certo bisogno di un virus per scoprire quanto sia vulnerabile la vita, e quanto importante goderla danzando sempre in equilibrio fra la sicurezza e il divertimento!

Naturalmente abbiamo dovuto cancellare -pur con le lacrime agli occhi- alcuni incontri in programma, rinviandoli direttamente al 2021: a cominciare da “il Buono, il Brutto, il Biker“, e a breve dovremo rassegnarci a prendere la stessa decisione per tutti i viaggi all’estero, dai Balcani alla Mongolia.

Ma allo stesso tempo abbiamo fissato la nostra “linea del Piave” fra due eventi:
– il “Romagna Trophy“, rinviata incrociando le dita al 19/21 giugno; volevamo festeggiare il solstizio di primavera, celebreremo quello d’estate!
– e naturalmente il più classico dei nostri appuntamenti, “Polvere&Gloria“, rinviata in settembre dal 4 al 6.

Polvere&Gloria” 2020 sarà un atto di coraggio e di speranza, un po’ come il Giro d’Italia del ’46, partito alla ventura attraverso le macerie di un Paese uscito a pezzi da una tremenda guerra: al momento nessuno può neanche lontanamente immaginare quali saranno le regole e le condizioni vigenti in settembre per gli eventi, e di conseguenza i contenuti e le modalità operative della nostra manifestazione: chi decide comunque di “non mollare” dovrà farlo animato da uno spirito indomito, con flessibilità rispetto ad alcune inevitabili rinunce e grande disponibilità a dare il proprio contributo al miglior funzionamento di tutto l’apparato organizzativo.
Insomma una “Polvere&Gloria” non da eroi, bensì da veri #SUPERHEROES!!

Come organizzazione, possiamo garantirvi che non stiamo certo lì a “pettinare le moto”: in attesa di rivederci di persona, ci siamo inventati la “Eroica on Life“, a cui torno ad invitare tutti quanti, e non smettiamo per un solo istante di immaginare scenari in cui realizzare il nostro amato appuntamento conciliando al massimo la voglia di stare assieme con le necessarie misure di tutela sanitaria.

A chi, per le più svariate ragioni, non sarà in grado di partecipare nelle nuove date, abbiamo messo a disposizione la più ampia scelta di opzioni, illustrate qui; spero ne siano ragionevolmente soddisfatti, e che si presenti presto un’altra bella occasione di incontrarci on (e OFF!) the road!

A tutti un caloroso LAMPeggio di saluto, Andrea

Eroica On Life

Eroica On Life

Avete visto il concorso “Raccontaci la tua Eroica“?
E’ semplice e divertente, e si può vincere una maglia fichissima!

GRAZIE di cuore ai millemila Eroici in Moto che hanno partecipato ieri sera (lunedì 4 maggio) alla presentazione in diretta FB del nostro nuovo progetto di “Eroica On Life” …

e in particolare a Nadia, la regista, che ci ha magistralmente diretti da “dietro le quinte”!

Mentre il resto del Mondo si appresta pur faticosamente a transitare verso la “Fase 2”, il nostro piccolo Mondo di passione mototuristica rimane all’ancora, in un limbo che chiamerei “Fase 1 e mezzo”: restano in vigore stringentissimi limiti alla mobilità personale per motivi di diletto, mentre tutte le infrastrutture di ospitalità (dai ristoranti agli alberghi) rimangono chiusi …

Ma la nostra passione per la moto e i viaggi, la libertà e la gioia, quella si è davvero incurabile!

Per cui non smettiamo un istante di goderci la vita nella sua pienezza, compatibilmente con le mutevoli esigenze dettate a tutela della salute collettiva; noi motociclisti sappiamo bene quanto la vita umana sia sempre estremamente vulnerabile, e con quanta accortezza occorre miscelare gas e freno, divertimento e sicurezza.

In questo quadro tanto incerto e instabile, per goderci il massimo di convivialità possibile combinando virtualità e realtà fin quando non #TORNEREMOadABBRACCIARCI, ci siamo inventati appunto la “Eroica On Life”, che vi raccontiamo con questo divertente video:

Tappe intermedie di un auspicato ritorno a una piena normalità, una nostra “linea del Piave” dopo la Caporetto di tanti appuntamenti necessariamente già cancellati dall’inizio dell’emergenza fino a estate inoltrata (“il Buono, il Brutto, il Biker”, e a breve dovremo rassegnarci a prendere la stessa decisione per tutti i viaggi all’estero, dai Balcani alla Mongolia), la abbiamo fissato la fra due eventi:

– il “Romagna Trophy“, che a questo punto proviamo a rifissare al 19/21 giugno; volevamo festeggiare il solstizio di primavera, celebreremo quello d’estate!

– e naturalmente il più classico dei nostri appuntamenti, “Polvere&Gloria“, per cui siamo in attesa che la Prefettura ci assegni la nuova data in settembre.

Restiamo in contatto, pur a distanza!

Andrea

[NEWS] 🔴 DIVERTIMENTO e SICUREZZA al tempo del CoronaVirus

“Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo.
Ma su un punto non c’è dubbio.
Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi è entrato.”

Haruki Murakami

Car* Eroici in Moto,

il nostro Paese versa nella sua più drammatica emergenza dal dopoguerra …
Noi motociclisti abbiamo il privilegio di ricordare ad ogni curva come la vita non sia un monotono binario di periferia, bensì un delicato equilibrio sempre sul filo del rasoio;
sappiamo che vivere significa combinare in ogni momento il DIVERTIMENTO con la SICUREZZA, e cerchiamo sempre, fino all’ultimo millimetro, l’itinerario più bello; ma ora, e per qualche settimana, l’unica forma di SICUREZZA praticabile è quel #iorestoacasa che pur è l’opposto del nostro spirito libero di viaggiatori.

Lo so, il sentimento di frustrazione è fortissimo – ma a chi non è capitato, in viaggio, di rimanere bloccato, da un guasto che non si ripara, da un traghetto che non parte, da una frontiera che non si apre?!
E ciononostante, occorre riuscire a distillare qualcosa di buono anche da quel blocco – non consentirgli neanche per un pomeriggio di farci smettere di inseguire la nostra meta ultima, che è poi la FELICITA’ – e sia ben chiaro questo nulla e nessuno ce lo vieta, neanche in questi difficilissimi frangenti!

Mi permetto di suggerire un paio di ghiotti percorsi per i prossimi giorni di quarantena:

  • studiare o approfondire il funzionamento dei software di navigazione: iniziate già ora a tracciare le vostre splendide prossime avventure!
  • studiare una lingua straniera: ampliate i confini dei vostri viaggi futuri!
  • se non si riesce proprio a stare fermi sul divano, in alternativa va bene anche #iovadoingarage: smontate la vostra moto fino a farla tornare nuova!

Ammettetelo, erano progetti che cullavate ma per cui non trovavate mai il tempo; ecco, questo è il momento giusto!!

Salva lo possibilità di spostarsi per il lavoro e le esigenze fondamentali, vi invito a trattenere il respiro e a non utilizzare la moto, tanto meno per giretti di svago: siamo una delle categorie di utenti delle strade più a rischio, evitiamo quindi anche la più remota eventualità di andare a pesare ulteriormente sul carico di lavoro già spaventoso dei nostri Ospedali!!

A proposito, un enorme ABBRACCIO a tutti coloro che nei più diversi ruoli questa terribile battaglia la stanno combattendo in prima linea, e a quelli che sono stati colpiti dal virus.

Come Eroici in Moto stiamo valutando con le autorità locali e i partner le opzioni per modificare il calendario delle nostre attività dei prossimi mesi con le minori ripercussioni possibili per tutti – a breve invierò una comunicazione di dettaglio agli iscritti ai vari eventi.

A presto, on (e OFF! 🙂 the road!! Andrea

 

[NEWS] CoronaVirus: NO PANIC – gli Eroici in Moto fanno chiarezza!

Car* Eroici in Moto,

da questa grave fase di emergenza nazionale se ne uscirà in un sol modo: facendo ognuno la propria parte!

GRAZIE quindi anzitutto alle tante persone schierate in prima linea in questa battaglia; noi “meccanici di emozioni”, nelle retroguardie, continueremo imperterriti la nostra missione, facendo scoprire quanto è bello il mondo, dalle colline della Toscana alle steppe della Mongolia, e che favolose e diverse persone lo abitano.

Perciò, nel nostro piccolo, siamo ben lieti di confermare il regolare svolgimento per il prossimo fine settimana del nostro adorato FURBINENtreffen; alla sua XXI° edizione, il piacere di dare il benvenuto agli amici a due ruote nella incantevole cornice della Penisola Sorrentina acquisirà un sapore inedito e ancora più gustoso!

Per chi non potrà raggiungerci in Costiera, NO PANIC!, qui sotto è spiegato perchè i motociclisti sono immuni dal Corona Virus e da qualsiasi altro virus, che non sia quello di godersi appieno la vita!

Proseguono al tempo stesso regolarmente, e anzi di buon passo, le iscrizioni a “Polvere&Gloria – sulle strade dell’Eroica in Moto” a Gaiole in Chianti dal 15 al 17 Maggio, il più classico dei nostri appuntamenti: nelle prossime settimane ancora non dovrebbero esserci problemi, ma è prevedibile che già da fine marzo rimarranno solo le briciole … aiutatemi a non lasciar fuori nessuno!

Il prossimo appuntamento è per dare il benvenuto alla Primavera con il Romagna Trophy, dal 20 al 22 marzo sempre a zonzo per le colline dell’Appennino Romagnolo!

E poi subito a caccia dell’Estate, con le sue opportunità di vacanze brevi, lunghe e, qualche volta, lunghissssime! 🙂

Si inizia con il tuffo nel western del “BBB – il Buono, il Brutto e il Biker“, nel Parco d’Abruzzo da sabato 30 maggio a martedì 2, e poi si prosegue con

il BalkansTT, in giugno, 7 stati in 7 giorni, attraverso i Balcani che gli altri non vedranno mai, per toccare il culmine con

il Mongolia Motorbike Marathon, in agosto, un autentico Paradiso in moto!

Cominciate a farci un pensierino … e nel frattempo, qualunque cosa sia successa sinora, oggi è venerdì, quindi RELAX! 😉

[NEWS] Manca un mese – siete pronti a MORDERE LA PRIMAVERA?! 😃

Siete pronti a una formidabile stagione di divertimenti?! 

Partendo naturalmente da “Polvere&Gloria – sulle strade dell’Eroica in Moto” a Gaiole in Chianti dal 15 al 17 Maggio, il più classico dei nostri appuntamenti: le iscrizioni procedono a tutta birra – se volete confermare il vostro pettorale avete tempo fino al 1° marzo, e poi comunque state attenti a non tardare oltre inizio aprile – potreste arrivare luuuuunghi! 🙂

Ma a brevissimo abbiamo altri incontri in agenda:

il FURBINENtreffen in Penisola Sorrentina e Amalfitana dal 6 all’8 marzo , da più di venti anni il supermegamitico raduno per bikers gaudenti,

e la nostra consueta festa di benvenuto alla Primavera: il Romagna Trophy, dal 20 al 22 marzo sempre a zonzo per le colline dell’Appennino Romagnolo!

Percorsi nuovi e belli tosti, e due workshop inclusi nel programma, su temi di stringente attualità:
– uno su: “NON AFFOGARE! Le basi per navigare in offroad con gps o smartphone”;
– e l’altro su: “PERCHE’ NON CADIAMO! Le leggi della fisica applicate alla guida della moto”.

A proposito invece di Estate, non vi sarà certo sfuggito come il primo ponte utile a un antipasto di vacanza è quello della Festa della Repubblica, che noi passeremo negli incantevoli paesaggi western del “BBB – il Buono, il Brutto e il Biker“, nel Parco d’Abruzzo da sabato 30 maggio a martedì 2; le iscrizioni si sono appena aperte, sparate le vostre cartucce cow-boys! 🙂

Questa area del centro Italia ci regala paesaggi selvaggi che, in alternativa, dobbiamo andarci a conquistare nei nostri grandi viaggi; i preparativi sono già in corso, clikkate sotto e fateci un pensierino per regalarvi una esperienza davvero formidabile:

il BalkansTT, 7 stati in 7 giorni, attraverso i Balcani che gli altri non vedranno mai,

e il Mongolia Motorbike Marathon, se sognate la steppa e il deserto dei Gobi!

Datemi uno squillo al 393.46.90.651, è sempre un piacere fare due chiacchiere di moto e di viaggi!!
LAMPSssss Andrea

Eroici a Verona – Motor Bike Expo, dal 16 al 19 gennaio

Ehilà Eroici, come avete passato le Feste?!?
Io naturalmente spingendo, e per di più un tutt’altro che leggero 4 ruote … ma sempre con un eroico sorriso sulle labbra, che è il miglior modo per garantirsi chilometri ricchi di soddisfazioni ed emozioni!
A proposito, quale miglior modo di inaugurare l’anno nuovo trovandoci in Fiera a Verona per l’ultimo appuntamento “al chiuso”, prima di dare il via a un favoloso 2020 on e OFF road?!
Vi aspetto al Pad. 7 Area Viaggi (se non mi trovate, chiamate il solito numero: 393.46.90.651) per incontrarvi di persona e parlare a viva voce di tutti gli appuntamenti e i progetti che ci aspettano per memorabili divertite insieme!
Saremo presenti con 3 stand: uno dedicato al Mongolia Motorbike Marathon, uno al BalkansTT, e uno ai nostri incontri a zonzo per il Bel Paese – ARE YOU READY!
Potete seguire la Fiera minuto per minuto anche attraverso l’evento dedicato su FB.
E a proposito di uscite on (e OFF!) the road, la “Winter Heroes” è al gran completo -GRAZIE!-, mentre sono in corso le iscrizioni per il “FURBINENtreffen“, e dal 1° febbraio apriranno le iscrizioni a “Polvere&Gloria” (15/17 maggio) e a un “Romagna Trophy” (20/22 marzo) con molte intriganti novità!
Per seguire la fiera minuto per minuto clikkate sull’evento FB dedicato!
A presto, YUPPIEeeeeee! Andrea

un 2019 … WOWww!!

Care amiche, cari amici,

il 2019 è stato davvero un “anno WOWwww” per gli “Eroici in Moto”; tutti i nostri progetti a 2 ruote, fra cui alcuni inediti, si sono realizzati con grandi soddisfazioni, mentre, dal punto di vista organizzativo, “Tamoè” -la Associazione Sportiva Dilettantistica che è il soggetto tecnico di tutte le nostre attività- ha ottenuto un importante certificato della qualità e serietà del proprio operato: il riconoscimento della personalità giuridica, ad opera della Prefettura come rappresentante territoriale del Governo Italiano.

Auguriamoci che il 2020 sia altrettanto denso e generoso; da parte nostra stiamo già lavorando sodo per migliorare ulteriormente tutti i nostri appuntamenti “classici” e, come di consueto, aggiungere qualche ghiotta novità!

“Divertirsi è una cosa seria” recita il titolo di un libro di un caro Eroico amico, e noi ce la metteremo tutta a regalarci memorabili emozioni; ma in occasione dei bilanci di questo fine anno, vorrei richiamare la vostra attenzione su quello che è il nostro impegno, mentre ci divertiamo, a costruire altrettanto seriamente un mondo un po’ migliore per tutti, sempre attraverso la nostra favolosa passione per le moto e i viaggi.

La collaborazione con la “Fondazione Fabrizio Meoni” è di antica data, e viene celebrata con una giornata insieme dedicata al grande amico e campione la domenica del nostro incontro “Polvere&Gloria” (SAVE THE DATE!); il nostro contributo del 2019 è stato utilizzato -assieme al ricavato di una serata benefica con Francesco Moser e alla raccolta fondi degli amici di Lc8- per la costruzione di un’aula per la formazione e la attività in agricoltura ( un mix tra magazzino prodotti coltivati e raccolti, aula formativa e rimessa attrezzi) agli Champs Nkoloman in Camerun, foresta sperduta dove vivono popolazioni indigene veramente povere.

 

Quella con “Bambini nel Deserto” invece è stata operativamente inaugurata nel corso dell’anno, ma ha già ottenuto apprezzabili risultati: anche grazie al nostro contributo è stato infatti possibile garantire il mantenimento delle attività a Garage Italia, la scuola di formazione in meccanica per ragazzi di strada di Ouagadougou, in Burkina Faso. In particolare la nostra quota è andata all’acquisto delle tute da lavoro e a coprire una parte dei salari del formatore in meccanica e della insegnante di alfabetizzazione essendo gli allievi, quando entrano nel percorso formativo ed educativo di Garage Italia, al 60% analfabeti. Dal 2014 a oggi su dieci ragazzi che completano il corso 7 hanno trovato lavoro nel loro paese; la formazione professionale è un potente strumento di contrasto alla migrazione.

Ma soprattutto, in partnership anche con “Tavolo 8 Onlus“, stiamo lavorando forsennatamente a un progetto veramente grandioso: nei prossimi giorni parto per l’ultimo sopralluogo verso Dakar alla guida della mia gloriosa Volvo trentennale con la sua milionata di chilometri nei pistoni, che diventerà poi un allegro ScuolaBus a zonzo per il Senegal; con un po’ di fortuna, a dicembre 2020 potremo partire tutti insieme, in sella alle nostre “rugginose”, per la prima edizione di “Rust2Dakar“!

Intanto due altri cari amici a 2 ruote, Roberto e Sabrina, nel loro tour africano sono giunti fino in Costa d’Avorio alle soglie della Scuola che abbiamo costruito noi – VE LA RICORDATE?!

A prestissimo Eroici, un ABBRACCIO,  e poi via, insieme, verso nuovi traguardi!! Andrea

Eroici o Fantozzi?!

Primo venerdì dopo le ferie … io lo ho affrontato così;  E VOI?! 🙂

Eroici all’Imponente – settembre 2019!

Esordio di una piccola avanguardia di Eroici in Moto a “L’Imponente” 2020, guarda il video: bellissima esperienza certamente da ripetere l’anno prossimo, con una pattuglia più numerosa!