La notte di San Lorenzo – IN MOTO!

E quindi uscimmo a riveder le stelle

Insieme a Claudio (del “Classico”) e a Gianni (di GSSS), vi invito a viaggiare per una intera notte -e non una notte qualsiasi, quella magica di San Lorenzo!- lungo le strade più belle della Toscana!

Una dichiarazione di amore per questa regione, una emozione indimenticabile che volentieri offriamo a tutti i nostri amici e amiche a 2 ruote.

Incontro fra amici a PARTECIPAZIONE GRATUITA – per aderire basta inviare una mail a <info@eroiciinmoto.it> specificando se opzione “On/Off” oppure “ASFALTO”.

  • dalle 21,00 ritrovo a Radda in Chianti, con sia panza che serbatoio pieni
  • 22,00 partenza: percorso di circa 100 km di On/Off (non particolarmente impegnativo) oppure “asfalto”
  • ore 24,00 circa: arrivo sul Pratomagno e sosta a riveder le stelle (consigliato sacco a pelo)
  • ore 03,00 circa: ripartenza
  • ore 07,00 circa: colazione a Firenze
  • ore 8,00 BUONGIORNO e alla prossima!

l’evento sarà annullato in caso di condizioni meteo sfavorevoli; ci riserviamo di comunicare la decisione finale di conferma o di annullamento 24 ore prima dell’appuntamento;

Segui anche l’evento su Facebook.

A presto, SOGNI D’ORO!!

Che VIAGGIO troverete nell’uovo di Pasqua?! 😊

Quando le cose vanno bene e tutto fila liscio,
fermatevi un attimo, per favore, e dite a voce alta:
Cosa c’è di più bello di questo?

Cari Eroici in Moto,
nell’augurarvi BUONA PASQUA, sono curioso di sapere che bel viaggio sperate di trovare come sorpresa dentro l’uovo!
Vi ricordo quelli che stiamo cucinando noi, nell’auspicio di far festa mangiandoceli insieme!!

Si parte dall’Abruzzo, dal 30 maggio al 2 giugno, con “il Buono, il Brutto, il Biker” che ci porterà a rivivere le avventure di indiani e cow-boys sognate da ragazzi fra gli scenari dei mitici “Spaghetti Western”, seguendo le orme di “piedone” Bud Spencer; percorsi distinti per:
moto da strada e per
– un enduro abbastanza impegnativo ma davvero entusiasmante!

Si continua con il BalkansTT, con un grande classico come il
Trieste-Tirana“, dal 22 al 29 giugno, 7 Stati in 7 giorni, da nord a sud tutta la ex-Jugoslavia per strade interne attraverso i Balcani che gli altri non vedranno mai! Percorsi distinti per:
enduro SOFT (per bicilindriche / piloti di minima esperienza in off) e
enduro HARD (per mono e bicilindriche / piloti di media esperienza in off)

E subito a seguire si inaugura un nuovo itinerario, un anello Tirana-Tirana“, dal 30 giugno al 6 luglio, che andrà alla scoperta dell’Albania meridionale fino alle Meteore in Grecia e poi della Macedonia del Nord; percorsi distinti per:
moto da strada (di tutti i generi) e
enduro HARD (per mono e bicilindriche / piloti di media esperienza in off)

E poi il viaggio di una vita, le immensità degli orizzonti della Mongolia che come in sogno si aprono ai nostri occhi e alle nostre ruote: due settimane di incanto, a vostra scelta verso l’infinito verde e i paesaggi lunari della Siberia (tour del NORD, 27 luglio/11 agosto), oppure alla conquista del deserto del Gobi (tour del SUD, 10/25 agosto); come per ogni spedizione tanto impegnativa i preparativi sono naturalmente già in corso, per cui ripeto l’invito agli interessati a contattarmi con il maggior anticipo possibile …

Arrivederci a tutt* in maggio a Gaiole per goderci le strade bianche della Eroica e parlare a viva voce delle prossime esperienze insieme sulle più belle strade del mondo,

LAMPSSSsssss Andrea

il Rinascimento, in Moto

il Rinascimento, in Moto!

5/7 Aprile in Toscana

100% asfalto – posti limitati!

Un classico dei Rally del Gusto: prendetevi una vacanza dell’anima, in una Toscana come non la avete vista, nè vissuta, mai!

Un itinerario sulle tracce del Rinascimento, per riappropriarci dell’incanto che il nostro Paese ha saputo costruire, e per rinascere anche un po’ anche noi, a primavera.

Dopo aver spremuto negli anni scorsi ogni centimetro di bellezza dal senese,  questa primavera ci dedichiamo alla fascia prospiciente il mare, diciamo fra Pisa e l’alto grossetano.

Fra questi luoghi di sogno, tesseremo un percorso mototuristico di un fascino struggente.

Appuntamento venerdì tarda mattinata sui primi colli bolognesi, in posizione ideale per un lungo vagabondare attraverso gli appennini fino a quella che sarà la nostra base per il week-end, Livorno, splendida città di mare con le sue fortificazioni rinascimentali e i bastioni della Fortezza Vecchia che si affacciano fra il moderno porto  Fedeli al nostro motto, “piano ma pieni”, alloggeremo presso un incantevole Hotel 4* nel pieno centro storico, e dedicheremo le due cene a due sontuosi menù marinari, e i dopo cena a passeggiate alla scoperta degli angoli più belli della città, fra cui l’antico quartiere Venezia Nuova, e quel capolavoro della Terrazza Mascagni, un viale lungo il mare con pavimento a scacchiera, giudicata dal Corriere della Sera la più bella terrazza a mare d’Italia. Tutto il sabato a zonzo per le strade più belle dell’Etruria, prima correndo da nord a sud sulla fascia di colline parallele alla costa, e poi sul proprio sul lungocosta per rientrare, passeggiando per luoghi favolosi come la strada del Sassicaia e i cipressi di Bolgheri, piuttosto che lo splendido parco marino della “Sterpaia”. E la domenica … si continua a ballare, di nuovo attraverso la Toscana centrale fino all’apoteosi del tratto asfaltato più ubriacante di curve del Chianti … secondo voi quale sarà?!? I giringirelli della giornata saranno come di consueto inframezzati da tanti assaggini delle più ghiotte tipicità locali. Domenica primo pomeriggio un ultimo saluto fra Siena e Firenze, da dove ognuno potrà comodamente rientrare a casa.

La bellezza nutre e cura! L’anima ne rimarrà estasiata, ma anche la carne avrà le sue soddisfazioni …

Nota Bene: lo spirito è quello di una esperienza mistica e intima, completamente fuori standard rispetto agli altri Rally.

Chi è interessato mi contatti per maggiori informazioni a voce, possibilmente con buon anticipo, perchè il gruppo sarà necessariamente piccolo. INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE.

Seguite l’evento su Facebook

Ci vediamo all’EICMA!

Car* amic* a due ruote,

il nostro calendario lunare è differente da quello di tutti gli altri umani, bipedi a quattoruote: il nostro Capodanno ha infatti il nome misterioso e remoto di EICMA e cade a inizio novembre, e noi lo celebriamo con un rito esoterico alla fiera di Milano, tirando i bilanci della stagione appena conclusa e cominciando a vedere strade che ancora non esistono …

Vi aspetto quindi , eroicamente, dal primo all’ultimo minuto del Salone presso lo stand della “Moto Guzzi” (Pad. 9): sarà una ghiotta occasione di rivederci, di raccontarci cosa c’è capitato di bello nel frattempo, e soprattutto di gettare i primi semi di divertimento per il 2019, con un calendario che conferma tutti i nostri appuntamenti classici e introduce due o tre nuove idee davvero appetitose che … vabbè dai, anche se parlarne di persona da tanta più soddisfazione, per chi proprio non riesce a venire a Milano, e non ha voglia di aspettare il “Motor Bike Expo” di Verona a Gennaio, accenniamo almeno qualche anticipazione:

  • il Winter Heroes ci aspetta per il “Weekend della Merla” dal 25 al 27 gennaio, con base in Toscana; durante il Salone abbiamo alcuni incontri con partner e sponsor che ci consentiranno di definire gli ultimi dettagli e appena tornati a casa aprire le iscrizioni;
  • il FURBINENtreffen quest’anno compie 20 anni (apperò, mica brustollini neh!), e stiamo preparando una edizione davvero da fuochi d’artificio, tutta speciale a partire dalla data, che slitta all’8/10 marzo titillando la primavera!
  • Polvere&Gloria“, il nostro mitico rendez-vous sulle strade bianche dell’Eroica in Moto,  è in calendario dal 17 al 19 maggio – aspettate conferma finale prima di cominciare ad attrezzarvi, il 2019 è anno di elezioni, e questo complica la vita; le iscrizioni apriranno comunque come di consueto a inizio 2019;
  • il BalkansTT si arricchisce di un ulteriore itinerario settimanale, alla scoperta di nuovi percorsi – ii programmi sono già tutti definiti, e  a breve (ossia, non appena il web-master rientra dalle ferie!) verranno svelati sul sito! 🙂
  • il “Mongolia Motorbike Marathon” scalpita già per ripartire sia a Nord verso la Siberia che a Sud attraverso il Gobi, per i dettagli vale quanto detto sopra sulle ferie del web-master …
  • le NOVITA’ riguardano una quasi-vacanzina in Abruzzo in giugno sulle tracce dei nostri sogni di cow-boy e di Far West,  e la proposta per luglio di un gran bel giro enduroso in Toscana, ma no un pezzettino per volta, tutta in un ghiotto grande e grosso boccone!

Perchè DIVERTIRSI E’ UNA COSA SERIA, a prestissimo, Andrea

copertina

Ps: che ci faccio allo stand della “Moto Guzzi” (Pad. 9)?
Bella domanda: sono onorato di essere stato chiamato a collaborare a un progetto molto ambizioso da parte di una azienda storica del motorismo italiano, venite a trovarmi e … chissà che non ci scappi un giretto sulla nuova V85TT! 🙂

EICMA

 

Orientarsi (eroicamente) fra i navigatori! :-)

Cari Eroici amici,

siete alle prese con quella moderna formidabile stregoneria rispondente al nome di “navigatore”, che promette di aprirvi le porte di millemila favolosi itinerari, ma non sapete proprio come orientarvi?!

Allora spupazzatevi questo mio video, dove vi illustro pregi e difetti dei principali navigatori specialistici da moto -dal Tripy al Garmin-, e poi finisco con il consigliarvi caldamente una soluzione a costo zero e che probabilmente avete già a portata di mano …

Ammazza quanto sono venuto brutto … Vabbè!

Vi ho convinti?! E allora per scoprire tutti i dettagli di funzionamento di OSMand vi affido a questo tutorial, molto ben fatto

Vi volete subito cimentare caricando un bella traccia in formato .gpx (il formato universale, con questo non sbagliate mai!)?!

Allora procedete così (premessa: ci sarebbero metodi informaticamente più eleganti, ma questo è a mio avviso più pratico):

1) inviate il file .gpx come allegato all’indirizzo email collegato al vostro smartphone su cui avete già installato OSMand;

2) fate il “download” del file appunto in allegato;

3) download completato? BRAVI!

4) ora aprite OSMand: menù – configura la mappa – Percorso GPX: vi si apre una finestra con scritto “Visualizza GPX”, vuota … ma non lasciamoci prendere dallo scoramento!

5) clikkate su “aggiungi traccia” e vi si aprirà una nuova finestra con scritto “Download” in cui troverete il file che avete appunto appena scaricato – EVVIVA!!

6) ora nella finestra con scritto “Visualizza GPX” sarà comparso il vostro file: selezionatelo con il ditino (compare un segno di spunta verde a fianco), e sullo schermo ora troverete in bella vista, sovrapposto alla mappa, la linea del vostro percorso; a questo punto potete inserire la prima, rilasciare delicatamente la frizione dando un po’ di gas: voi siete quel triangolino giallo in movimento, che appunto dovete far avanzare seguendo la traccia evidenziata – e ora BUONA STRADA!

Ps: se qualcosa non funzionasse come descritto sopra, sono volentieri a disposizione -in cambio solo di un bicchiere di quello buono!- a cercare di risolvere il mistero, FATEMI SAPERE!!

DSCN4527_rsz

Dal Rinascimento alla … LUNA!

Per la serie “non di sola polvere vive l’Eroico“, ma anche di meravigliose stradine secondarie tutte curve, dove far grattare un po’ le pedane sull’asfalto: siamo appena rientrati da uno splendido “Rinascimento in Moto“, che ha giovato di uno dei rarissimi fine settimana di bel tempo di questa dispettosa Primavera, e la goduria è stata tanta che siamo già a progettare il prossimo appuntamento “tutto stradale“: dal 9 all’11 giugno la 13° edizione della “Via della Sfoglia” le più belle strade dei crinali fra Romagna, Toscana e Marche, una ubriacatura di curve e stradine interrotta solo dalle deliziose soste di degustazione secondo il road-book.

Una lunga “ronda del piacere” -guidare-mangiare-bere-, una esaltante galoppata dall’alba al tramonto che ci porterà fin … sulla Luna! 🙂

Il lunedì -con tutta calma!- concluderemo quest’anno il tour con un brindisi sull’azzurro dell’Adriatico, in una spiaggia da far invidia ai Caraibi … non ci credete? Non vi resta che toccare con mano!!

Questo incontro è riservato a un piccolo gruppo (max 15 moto) – chi fosse interessato mi contatti per tutte le info del caso: Andrea 393.46.90.651, mail <amemipiace@rallydelgusto.it>

Gli Eroici in Moto o la Zia Peppina? A voi la scelta!!

Il logaritmo di Facebook -una specie di centralina elettronica che decide quali post mostrarvi e quali no- nella sua versione più recente tende a privilegiare le relazioni con i vostri parenti e amici piuttosto che le pagine legate ai vostri hobby; questa è la ragione per cui -dovreste averlo notato- vi capita di incrociare sui social tanto più spesso i micetti della vostra zia Peppina piuttosto che le splendide moto che si stanno iscrivendo a “Polvere&Gloria” o i panorami mozzafiato del BalkansTT o del Mongolia Motorbike Marathon

NON DISPERATEVI, una soluzione c’è!

Basta andare sulla pagina FB degli Eroici in Moto, aprire il menù in alto subito sotto la copertina (passo 1) e quindi selezionare l’opzione “Pagina Seguita” e “Mostra per primi” (passo 2); ciò fatto in un nanosecondo, con buona pace della zia Peppina, i suoi micetti tornerete a vederli dal vivo il giorno degli auguri di Natale, mentre gli Eroici in Moto torneranno a farvi compagnia quotidianamente! 🙂

Comunque un altro metodo a prova di logaritmo per restare sempre aggiornati è iscriversi alla News-Letter: basta inviare una mail di richiesta in tal senso a <info@eroiciinmoto.i>

Arrivederci a presto, sia virtualmente che su qualche bella strada bianca! 🙂

peppina 2

peppina 1

ZERO+: le moto elettriche a Polvere&Gloria 2018

Sono particolarmente felice e orgoglioso di annunciare la  novità di questa edizione 2018 di “Polvere&Gloria“: l’introduzione di una ulteriore categoria, “ZERO+“, dedicata alle moto elettriche, a fianco delle due tradizionali: “Eroiche“, omologate fino al 31/12/1999 (e che ridendo e scherzando, anno dopo anno di questo nostro incontro, ormai stanno diventando davvero storiche), e “Nuovo Millennio” dal 1 gennaio 2000.

Lo so, lo so che c’è sempre qualcuno che storce la bocca, pregiudizialmente, al solo sentire accennare di “moto elettriche”; io rispetto le idee di tutti, ci mancherebbe, ma seguendo l’evoluzione di questo propulsore nell’arco degli ultimi 10 anni ho avuto modo di formarmi in materia una mia opinione molto ferma: il motore elettrico è senza dubbio profondamente diverso da quello endotermico con cui noi siamo cresciuti, ma nell’ambito delle sue peculiari caratteristiche può fornire eccezionali forme di utilizzo pratico e, perchè no, anche di divertimento!

Applicato a una bici è a mio avviso una realtà già a regime: a chi fosse incuriosito dalle potenzialità delle E-bike, e in particolare delle mountain-bike con pedalata assistita, UAUuuu gli anticipo qui che gli sto preparando molte notevoli sorprese, da una rivista dedicata a delle occasioni mirate per provare su una sella alternativa le strade su cui già abbiamo goduto in moto! 🙂

Per non parlare delle auto ibride, ormai prevalenti nel traffico dei centri delle metropoli; e per i percorsi fuori dalle grandi città, beh!, aspetto di provare alcuni dei modelli in uscita nei prossimi anni a propulsione completamente elettrica!!

E le moto elettriche?! Arrivano, arrivano anche loro, anzi sono già qui: “Tacita” (che ha già partecipato a una nostra Winter Heroes, guidata nientepopodimeno che da Franco Picco, a cui ha fatto rizzare i 4 peli che ancora serba in capoccia! :-), “Zero Motorcycles“, “Energica” sono tutt’altro che prototipi avveniristici, bensì  prodotti che sempre più spesso possiamo incrociare on the road.

Per questo la presentazione ufficiale di “Polvere&Gloria” 2018 -a cui siete tutti naturalmente invitati!- avverrà proprio in uno dei primi centri italiani interamente dedicato a questo “Nuovo Mondo”: l’appuntamento è per sabato 17 Febbraio alle 18,00 presso la “Officina Elettrica Italiana“, in Stradello Piradello 106 a Modena, ospiti dell’entusiasta e competentissimo amico Stefano Ferretti. Insomma, arrivederci a presto per una “Polvere&Gloria” 2018 davvero elettrizzante!! E se non credete a me, sentite cosa vi dicono questi bikers intervistati dal nostro amico Motoreetto!
zero

Un vero “eroe in moto”: Nicola Dutto

A noi piace giocare con le parole, ben sapendo che il nostro massimo eroismo coincide con il resistere alle Sirene del divano nel calduccio di casa, o di sfidare temerariamente le ire della moglie o del capufficio per ottenere un giorno di ponte; ma scHerzi a parte, anche nel mondo del mototurismo -giustamente dedicato al divertimento e alla spensieratezza- ci sono alcune figure che per il coraggio e la tenacia rappresentano esempi di vita così straordinari da dover essere riconosciuti come “eroi” a pieno titolo.

Uno di questi -sono particolarmente felice che abbia accettato il nostro invito ad essere ospite d’onore a questa edizione 2018 della Winter Heroes– è senza dubbi Nicola Dutto:  il pilota cuneese è un campione di motociclismo che si è distinto dal 2004 al 2009 per due vittorie a livello europeo nella categoria Baja, oltre a due titoli italiani. Ma il suo miracolo lo ha compiuto nel 2010 quando, dopo un grave incidente, è tornato a gareggiare nel mondo che gli appartiene: nella polvere e nel fango delle corse.

Grazie ad alcune modifiche alla sua moto, è risalito infatti in sella alla Ktm e ha potuto correre prima la Baja Espana Aragon in Spagna (500 km in due tappe), una competizione di riferimento in Europa,  poi ha gareggiato alla Baja 500 in Messico, 800 km nonstop su un tracciato particolarmente difficile e faticoso: quel giorno è stato il primo pilota paraplegico a gareggiare nel Mondiale Desert Race.

Nel 2019 Nicola parteciperà alla Dakar, il rally raid più duro al mondo – sarà il primo pilota paraplegico a correre nella categoria moto; che gli vogliamo dire, se non un enorme GRAZIE, e che non vediamo l’ora di incontrarti on the road?!? (per più info: www.nicoladutto.com)

OilibyaRally_AA_081017_04829 OilibyaRally_AA_091017_05373 OilibyaRally_AA_101017_06888

Buon 2018 Eroici in Moto! :-)

Cari Eroici in Moto,

questo 2017 è stato così emozionante che, prima di tuffarci anima e corpo nel nuovo anno, ho voluto ripercorrerlo un’ultima volta insieme a voi in questo video,

Discorso fine anno 2017

poi VIA, si riparte verso le nuove avventure di cui vorrà essere generoso questo 2018! Già allo scoccare della mezzanotte di Capodanno si apriranno, come da tradizione, le prenotazioni per il FURBINENtreffen, il nostro specialissimo modo per dare il benvenuto alla Primavera al calduccio della Penisola Sorrentina …

TNX-11496-funchalcapodanno

ma ancor prima appuntamento di persona a Verona dal 18 al 21 gennaio per il “MotorBikeExpo“, dove sarà possibile anche riservarsi uno degli ultimi posti disponibili per la Winter Heroes del fine settimana successivo! Insomma, guardiamo con slancio al futuro, on the road e non solo, con i migliori AUGURI di un rombante 2108, Andrea